Cenci di Carnevale

Da sempre, ogni anno, nel periodo di Carnevale qui in Casentino si preparano i Cenci, famosi dolcetti fritti, chiamati anche in altre zone d'Italia Chiacchiere o Frappe.

Si tratta di un dolce classico, semplice da realizzare e gustoso da mangiare sopratutto se accompagnato da un buon Vin Santo Toscano.

 

  • Ingredienti:
  • 300 g Farina
  • 50 g Zucchero
  • 50 g Burro
  • 1 cucchiaio Olio di oliva extravergine
  • Uova
  • 2 cucchiai di Vin Santo
  • 1Limone, scorza
  • q.b.Olio per friggere
  • q.b.Zucchero a velo
  • 1 pizzico di Sale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Preparazione:


Su una spianatoia o una terrina fate la fontana con la farina e versatevi al centro lo zucchero, le uova, la scorza di un limone grattata, il burro fuso, l'olio, il Vin Santo e un pizzico di sale, iniziando subito ad impastare con le mani.

Lavorate il composto finchè risulterà perfettamente amalgamato in una pasta che verrà lasciata riposare per circa 30 minuti prima di essere stesa sul piano di lavoro con un mattarello in una sfoglia dello spessore di circa 2 millimetri.

Con un coltello o con l'apposita rotella tagliare la sfoglia a strisce larghe circa 4 centimetri e poi effettuate un ulteriore taglio in diagonale in maniera da ottenere dei rombi.

Versate abbondante olio in una padella e quando sarà bollente friggetevi i cenci fino a quando appariranno dorati da ambedue i lati, scolateli su un foglio di carta da cucina assorbente per eliminare l'eccesso di olio, spolverizzateli con zucchero a velo e serviteli tiepidi in tavola.

 TORNA ALL' ELENCO ARTICOLI

IL CASENTINO TI ASPETTA

Scoprilo, Assaporalo e Vivilo

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale.