La patata rossa di Cetica

Coltivata in Casentino a partire dagli inizi dell’ottocento, la patata rossa di Cetica è un prodotto particolarmente apprezzato, diffuso nel Pratomagno casentinese al di sopra dei 500 mt: presenta una forma tondeggiante irregolare e buccia di colore rosso, mentre la polpa è bianca con leggere venature rosso chiaro.
La patata di Cetica viene ancora prodotta con tecniche tradizionali, piantata tra marzo e aprile e raccolta nei mesi di agosto e settembre. il consumo di questo prodotto ha grande rilievo nella preparazione di piatti tradizionali, come tortelli, gnocchi (“topini”), stufati. Riconosciuta dalla Comunità Europea come prodotto D.O.P.


Sito utticiale della Patata Rossa di Cetica

 TORNA ALL' ELENCO ARTICOLI

IL CASENTINO TI ASPETTA

Scoprilo, Assaporalo e Vivilo

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale.