Festival internazionale di musica d'organo

DATA 2015:

QUANDO: luglio-agosto

DOVE : Santuario Chiusi della Verna

DESCRIZIONE: Manifestazione che si svolge dal 1988 nei mesi di Luglio e Agosto di ogni anno, con un concerto settimanale realizzato nella suggestiva cornice della Basilica del Santuario della Verna. Organisti di fama internazionale si alternano in concerti di musica classica di altissimo livello. Protagonista principale è l’imponente organo del Santuario Francescano costituito da quasi 6.000 canne e 100 registri. I concerti si svolgono come tradizione il mercoledì sera, con inizio alle ore 21,15.

CURIOSITA’:  L’organo monumentale della Verna Inaugurato nel 1926 nel VII centenario della morte di San Francesco, è opera della Ditta Tamburini di Crema.

Restaurato ed ampliato nel 1951 in onore del famoso organista Padre Vigilio Guidi (†1957), fu ingrandito nel1967 su progetto del Maestro Padre Alessandro Santini (†1972) con l’aggiunta di un nuovo Organo Positivo, portando il numero di registri da 62 a 100 reali e il numero delle canne da circa 3.000 a quasi 6.000. Da qualche anno vi è stata aggiunta una nuova consolle che si trova davanti al presbiterio per permettere un migliore collegamento con l’assemblea liturgica. Sostegno quotidiano al canto della liturgia, diviene strumento pregevolissimo per concerti.Nell’inventario del 20 maggio 1432 risulta che i frati avevano «un paio d’organi» dei quali non abbiamo nessun’altra notizia.

Il vero e proprio organo fu installato nel 1586 «HAEC EX OBLATIS EREXERUNT ORGANA FRA­TRES / UT PERSOLVANTUR CANTICA GRATA DLO MDLXXXVI» (I frati eressero questo organo con le offerte dei benefattori per poter innalzare cantici graditi a Dio).
Oggi di quell’organo rimane soltanto la maestosa mostra, la cui parte superiore proviene dalla chiesa di S.Lorenzo a Firenze. La cantoria, con ai lati quattro mensoloni, è del 1609. La doratura e le figure furono eseguite da Martino Landini su commissione di alcuni benefattori fiorentini

Sembra che il costruttore dell’organo sia stato Onofrio Zefferini di Cortona.

Nell’anno 1677 furono aggiunti i contrabbassi.

Nel 1869 fu restaurato e quasi del tutto trasformato dalla ditta Serassi di Bergamo.
Nel 1873 la ditta Bruschi di Loro Ciuffenna vi aggiunse le trombe e la fisarmonica.

Nuovi ampliamenti furono fatti durante il secolo XX fino al 1989; oggi l’organo risulta com­posto da quattro tastiere di 61 note ognuna, la pedaliera ha 32 note e 55 canne.

L’organo attuale è così diviso: grande organo con 19 regi­stri (seconda tastiera) organo positivo con 18 registri (prima tastiera); organo espressivo con 19 registri (terza tastiera); organo eco-espressivo con 10 regi­stri (quarta tastiera); a questi vanno aggiunti registri mecca­nici con 16 combinazioni.

  1. notizie tratte da “Le Guide del Viaggiatore Raffinato” “La Verna – Guida al Sacro Monte” curata da Alberta Piroci Branciaroli (edimond srl 2000)

MAGGIORI INFO:

Comune Tel. 0575599628-Fax 0575599139 Santuario de La Verna 05755341 info.chiusiverna@casentino.toscana.it

 TORNA ALL' ELENCO ARTICOLI

IL CASENTINO TI ASPETTA

Scoprilo, Assaporalo e Vivilo

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale.