LA TERRA DI POPPI DA FRONZOLA

ITININERARI CASENTINESI – PASETTO

Lunghezza: circa 10 chilometri

Percorso: Poggio dell’Ascensione m 419 s.l.m – Ponticelli di Sotto – Ponticelli di Sopra – Larniano 590 – Casa La Fonte 624 – Poggio Fronzola 602 – Castello di Fronzola 589 – La Pozzaccia – Poggio dell’Ascensione

Dislivello: 200 metri

Consumo: 630 Kcal

Peso smaltito: 79 g


Partenza da Poggio dell’Ascensione. Al margine settentrionale del campo di golf, si imbocca la carrareccia che procede rasente l’impianto sportivo. Il tracciato conduce a Ponticelli di Sotto. Da qui il sentiero 029 comincia a salite fino a Ponticelli di Sopra. Se dal podere Tassinaia si vuol proseguire per Larniano dobbiamo fare attenzione alla segnaletica che da Ponticelli di Sopra indica una svolta a sinistra. Dopo aver percorso un migliaio di metri tra cespugli piuttosto rigogliosied essere scesi nel Fosso la Bora, un’ultima leggera salita conduce nel piazzale della chiesa di Larniano.

Da qui si domina la valle dell’Arno e il borgo di Poppi. Poco sopra il piazzale della chiesa passa la strada tra Poppi e Quota.

Salendo leggermente si snoda la comoda carrareccia ch conduce attraverso un paesaggio collinare a Poggio Fronzola.

Il castello di questo borgo merita una visita accurata, nonostante il tempo, le intemperie ed i saccheggi o abbiamo ridotto a poca cosa. La piccola chiesa dedicata a San Lorenzo martire  è stata oggetto di un recente restauro. Anche il borgo è interessante. La parte inferiore è formata da enormi pietre murate a secco. La tecnica, completamente diversa da quella usata per le mura castellane, induce a pensare che la parete sia parte di un grande edificio risalente al periodo etrusco. Dal momento che nel 1901 è stata trovata una moneta del tempo di Lucio Aurelio Commodo (180-192) si deve dedurre che la storia di Fronzola è stata più lunga di quella che possiamo ricostruire sulla base delle testimonianze scritte.

Per il ritorno conviene scendere verso la Pozzaccia, percorrendo la strada che passa per l’antico pozzo. Da qui, dopo poco, ci si immette nella strada asfaltata diretta al golf e quindi il borgo di Poppi. L’anello di circa dieci chilometri si chiude qui.

 

MAPPA ITINERARIO

FRANCESCO PASETTO

 TORNA ALL' ELENCO ARTICOLI
  • Itinerari Casentinesi in Altura

    Guida escursionistica e storica, con note di botanica di Fabio e Martina Clauser. Con carta escursionistica. In questo libro, Pasetto, ci accompagna lungo i percorsi della valle del Casentino illustrandoci le storie e l'arte che rendono maggiormente suggestivi questi luoghi. Una attenta e precisa valutazione dei tragitti da compiere, schemi esatti delle pendenze e delle altitudini nonché la suddivisione dei tragitti per permettere sia agli improvvisati passeggiatori, sia ai navigati appassionati del trekking, di potersi addentrare in piacevole compagnia dell'esperienza di Pasetto per i boschi di questa meravigliosa vallata della Toscana. Buona lettura

    SCOPRI

  • Itinerari Casentinesi alle quote collinari e in bassa montagna

    Guida escursionistica e storica, con note di botanica di Fabio e Martina Clauser. Con carta escursionistica. L'acqua, la vita, il cielo, l'anima, la natura. Un viaggio intorno all'uomo, ed al mondo nel quale viviamo. Una raccolta di riflessioni dell'autore, su temi più concreti di quanto il titolo del libro faccia pensare a prima vista: il referendum sull'acqua, la pillola del giorno dopo, l'economia del Casentino, area della Toscana situata tra Firenze ed Arezzo.

    SCOPRI

  • Da Firenze alla Verna passando per Ama

    La Verna, la "Beata montagna" di frate Francesco, emette una forza di attrazione unica infusa nella sua roccia grezza. Il Collegamento della basilica di Santa Croce alle scogliere della Verna combina due meraviglie, una creazione dall'uomo, l'altra dalla natura. E' come la figlia per la madre o la sorgente per un fiume. L'iter segue il fiume reale della Toscana, l'Arno, quasi fino alla sua sorgente ai lati del Falterona. Questa guida è rivolta ai pellegrini in modo naturalmente da evita strade asfaltate.

    SCOPRI

  • Itinerari dello spirito

    L'acqua, la vita, il cielo, l'anima, la natura. Un viaggio intorno all'uomo, ed al mondo nel quale viviamo. Una raccolta di riflessioni dell'autore, su temi più concreti di quanto il titolo del libro faccia pensare a prima vista: il referendum sull'acqua, la pillola del giorno dopo, l'economia del Casentino, area della Toscana situata tra Firenze ed Arezzo, dove Francesco Pasetto vive da tempo. Riflessioni concrete, intessute di un profondo amore verso la sua terra, gli altri, la natura. Parole colte, scritte con intelligenza ed ironia. che in qualche caso lasciano intravedere una personalità che forse non ha timore di confrontarsi con il pensiero dominante.

    SCOPRI

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

IL CASENTINO TI ASPETTA

Scoprilo, Assaporalo e Vivilo

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale.