Daimon Dog

L’ Associazione Sportiva Dilettantistica Centro Cinofilo Daimon Dog è nata dalla passione ed attenzione che proviamo verso i nostri amici a 4 zampe ed ha come obiettivo quello di creare uno centro culturale, sportivo e formativo cinofilo nel territorio rivolto a tutti coloro interessati ad allargare le proprie conoscenze sul cane ed approfondire tutti gli aspetti che ci legano da quelli sociali, educativi e sportivi a quelli di utilità, di terapia e di sostegno.

Qualcosa su di noi...

La ghianda rappresenta il Daimon, la vocazione, il talento, l’anima, il destino ovvero l’essenza di ciò che noi siamo destinati ad essere.
La ghianda per poter diventare quercia ha bisogno di un terreno fertile e delle dovute cure. Il terreno fertile è la stima e la fiducia che abbiamo in noi stessi. Sta a noi percepire la nostra importanza nel mondo e prestare attenzione a sensazioni, emozioni, coincidenze e cercare... perché, come dice Paulo Coelho “Quando cerchiamo qualcosa anche quel qualcosa è in cerca di noi”.

"Il Daimon è la manifestazione fisica dell’anima di un individuo, sotto forma di animale che lo accompagna sempre".

 

ATTIVITA’ 

- Educazione di base ed avanzata (singole o di gruppo)

- Consulenza ed affiancamento pre-post adozione 

– Recupero comportamentale

- Addestramento

- Attività ludiche

- Socializzazione 

– Corsi e stage 

– Sport: Rally Obedience, Scent Game, Agility Dog 

– Specializzazioni: Ricerca Olfattiva e Odorologia Forense

 

 

SERVIZI

- Dog sitting

- Asilo diurno

- Area sgambamento

- Pensione e affido a domicilio

- Dog taxi

- Dog wedding sitter

 

CONTATTI

Daimon Dog A.S.D.
Via Nazionale, Loc. Pian di Silli
Soci -  Bibbiena, 52011
+39 349 58 48 728
GPS 43°43'53.2"N 11°48'37.0"E
 

«Non son nato per restarmene inattivo su un divano, non per essere trasformato
in un pupazzo, un feticcio per assecondare i tuoi problemi, non per vedere
annichilita la mia identità naturale, e nemmeno per essere spogliato dei miei
desideri. Non sono tuo figlio ma neanche una delle tue macchine. Amo l’odore di
foglie morte, di erba bagnata e di sterco, m’inebrio respirando tutto ciò che
ti disgusta ma non sopporto i tuoi profumi. Cerco una libertà che non capisci,
che può sembrarti un vincolo, perché si chiama partecipazione. La fatica
peggiore per me è l’inattività. Mi nutro della tua sicurezza, ne ho bisogno
come dell’aria che respiro. Voglio che tu mi sia vicino ma non morboso, che tu
sia capace di portarmi attraverso l’ingaggio e la voglia di fare. Sono l’altra
faccia di una medaglia che hai perduta. Ritrovala... e ritroverai anche me.»

“Il suo benessere inizia dal tuo sapere”

 TORNA ALL' ELENCO ARTICOLI

IL CASENTINO TI ASPETTA

Scoprilo, Assaporalo e Vivilo

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale.