Museo Comunale d'Arte Contemporanea

E' ospitato nel Palagio Fiorentino di Stia, edificio duecentesco appartenuto ai conti Guidi, completamente rifatto nel 1908 in forme medievaleggianti da Giuseppe Castellucci. Nato con l'intento di promuovere l'arte contemporanea in un piccolo centro pedemontano con una sede prestigiosa, la raccolta riunisce le opere di artisti contemporanei toscani o che hanno a lungo risieduto in Toscana. 

Il nucleo originario della collezione è costituito dalla donazione di 53 dipinti e 10 sculture da parte di Vicky Galati Indelli in memoria del padre Americo Francesco Galati. Successivamente la raccolta si è arricchita con opere donate al Comune di Stia da diversi artisti. Il museo comprende una raccolta di opere di scultura e di pittura di artisti contemporanei quali Giò Pomodoro, Ottone Rosai, Marino Marini. 

Orario

Contatti

 TORNA ALL' ELENCO ARTICOLI

IL CASENTINO TI ASPETTA

Scoprilo, Assaporalo e Vivilo

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale.