Cifa

CENTRO ITALIANO DELLA FOTOGRAFIA D’AUTORE

Situato a Bibbiena, capoluogo del verde Casentino, nel cuore della Toscana, a 60 chilometri da Firenze il Centro Italiano della Fotografia d'Autore ha sede nell'ex Carcere Mandamentale della città, un edificio ottocentesco di particolare interesse storico, appositamente ristrutturato per soddisfare le nuove esigenze d'uso.Il Centro, fortemente voluto dalla FIAF, è motore di iniziative culturali, nel campo dell'archiviazione e conservazione del patrimonio fotografico, nella produzione di esposizioni, nell'organizzazione della didattica e nella creazione di eventi fotografici. 

Nella sede del vecchio carcere di Bibbiena, infatti, trovano posto oltre 30.000 immagini fotografiche, raccolte, catalogate e  adeguatamente conservate: testimonianze di grandi fotografi del passato e produzioni di noti autori del presente, come Gianni Berengo Gardin, Piergiorgio Branzi, Mario Cattaneo, Enzo Cei, Elio Ciol, Mario Cresci, Mario De Biasi, Pietro Donzelli, Ernesto Fantozzi, Stanislao Farri, Ferruccio Ferroni, Franco Fontana, Mario Giacomelli, Mario Lasalandra, Pepi Merisio, Nino Migliori, Fulvio Roiter, Giuliana Traverso solo per citarne alcuni.Il meglio di oltre mezzo secolo di fotografia italiana, dunque. Il Centro Italiano della Fotografia d'Autore è stato concepito con l'obiettivo di evitare la dispersione della produzione più significativa degli autori Italiani, di fatto articola le sue attività con un piano che prevede molteplici funzioni: individuazione e acquisizione di materiale fotografico proveniente da singoli autori o da collezioni private; catalogazione, restauro, archiviazione, conservazione e studio delle opere del fondo di proprietà della FIAF e di eventuali altri depositi; utilizzo e valorizzazione delle immagini raccolte attraverso la realizzazione di mostre e pubblicazioni; realizzazione di eventi, di convegni, di incontri, di dibattiti, e di conferenze; gestione delle “Grandi Mostre FIAF” e di altre significative esposizioni; programmazione di iniziative didattiche (seminari, corsi, stage e workshop) indirizzate alla lettura e alla valutazione dell'immagine, all'interpretazione dei periodi storici fotografici, all'illustrazione delle tecniche tradizionali e alla divulgazione delle novità digitali; gestione di attività di promozione e sviluppo direttamente collegate con la fotografia e concessione di servizi ad Enti ed Istituzioni. Senz'altro un patrimonio da salvaguardare, dunque, ma anche tante potenzialità da sviluppare sono gli obiettivi primari del Centro Italiano della Fotografia d'Autore.

In questi 15 anni trascorsi sono state realizzate circa 60 mostre fotografiche, una quindicina di workshop, un campus fotografico, 5 progetti nazionali e 15 festival di fotografia.

FINALITA’

MOSTRE IN CORSO

CONTATTI

 TORNA ALL' ELENCO ARTICOLI

IL CASENTINO TI ASPETTA

Scoprilo, Assaporalo e Vivilo

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale.