Museo del castello di Porciano

museodelcastellodiporcianoTOSCANA – STIA - Loc. Porciano

Apertura: tutte le domeniche ed i giorni festivi dal 1° Maggio al 31 Ottobre, dalle 10:00/12:00 - 16:00/19:00.

Soggetto che si occupa della gestione, informazioni e delle aperture su richiesta:

Marta Specht Corsi

www.castellodiporciano.com

 

 

APPROFONDIMENTI

Il castello di Porciano, di proprietà privata, è documentato fin dall’inizio del XI secolo. Appartenne ai conti Guidi fino a quando, nel 1444, passò alla Repubblica Fiorentina. Nel Settecento fu acquistato dalla famiglia Goretti de Flamini. È stato restaurato tra il 1963 e il 1973 da Flaminia Goretti de Flamini e da suo marito George Anderson Specht.

Dal 1978 la struttura è aperta al pubblico e possono essere visitati:

- Piano terra: la collezione di oggetti domestici e strumenti agricoli usati nella campagna circostante raccolti dalla proprietaria o donati dagli abitanti del luogo ed una piccola esposizione sui nativi d’America del Nord Dakota realizzata con testimonianze raccolte da Gorge A. Specht;

- Primo livello: esposizione dei reperti archeologici ritrovati durante i restauri del castello e la vuotatura dell’antica cisterna. datati per lo più intorno al XIIIXIV sec.,foto d’archivio del restauro.

- Secondo livello: Salone di Dante, la sala di rappresentanza del castello I piani superiori non sono aperti al pubblico in quanto residenza privata.

 castello di porciano


Logo Ecomuseo Orizzontale

Ente promotore Ecomuseo del Casentino

www.ecomuseo.casentino.toscana.it

 

 TORNA ALL' ELENCO ARTICOLI

IL CASENTINO TI ASPETTA

Scoprilo, Assaporalo e Vivilo

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale.